10 Buone Abitudini di Persone Mentalmente Forti…

…che puoi Sviluppare anche tu!

Era una fredda mattina d’inverno quando un famoso giornalista sportivo incontrò il Più Grande di tutti i Tempi. Chi ?

Cassius Clay, Mohammed Alì, alla domanda : “Per essere il Più Grande, quante ore al giorno di allenamento sono necessarie?”, rispose : “Non conto mai le ore, inizio a contare esclusivamente quando provo dolore, perché è da quel momento che sto facendo qualcosa di importante”.

Poiché né io né tu siamo grandi campioni del ring, è giusto in qualche modo riportare i piedi per terra imparando qualche trucco mentale da personaggi che storicamente hanno dimostrato di essere davvero forti.

Ma prima di elencare le 10 buone abitudini…un pò di Risultati Scientifici.

La Psicologa Angela Duckworth della University of Pennsylvania ha condotto uno studio sui cadetti dell’Accademia Militare di West Point. Poiché buona parte di questi lasciava il corso di studi ben prima della conclusione, ha cercato di determinare le caratteristiche di coloro i quali concludevano il durissimo percorso che conduce alla laurea. Conclusione delle analisi svolte? Coloro che ce la fanno non fondano il loro successo solo sul Quoziente Intellettivo, ma raggiungono l’obiettivo finale grazie ad una combinazione di : tenacia, passione e resistenza. Tale connubio mantiene i cadetti fedeli ai propri obiettivi sino a farli diventare realtà.

Iniziamo ad allenarci.

Per aumentare la propria forza mentale è innanzitutto necessario cambiare prospettiva soprattutto nei momenti più difficili. Le persone mentalmente forti comprendono, nonostante soffrano come ognuno di noi, che dietro i momenti difficili ci sono preziose lezioni che fanno da base alla costruzione del proprio successo. Quindi, inizia innanzitutto a regolare il tuo comportamento in tale senso, in modo graduale ed esercitando le tua capacità di autocontrollo. E adesso…

Ecco le 10 attitudini mentali da sviluppare

1) Combattere quando ci si sente già sconfitti. Si hanno sempre 2 scelte quando il gioco si fa duro: superare l’ostacolo o lasciarti abbattere. Tutti noi siamo creature abitudinarie e se familiarizzi con l’atteggiamento di resistenza alle avversità, la tua mente affronterà sempre meglio le difficoltà anche in futuro. Diversamente si abituerà ad abbandonare con sempre maggiore velocità quando le condizioni non sono favorevoli.2) Abituati ad aspettare le gratificazioni. Il ritardo delle gratificazioni e lo sviluppo della pazienza sono davvero essenziali per costruire le tue capacità di costruire i tuoi successi personali (professionali o personali che siano). Tutte le persone con grande forza mentale (se vuoi, leggi qualche biografia di sportivi famosi) sanno bene che i risultati si materializzano solo quando si pratica la pazienza e si rinuncia alla gratificazione immediata.

3) Devi Commettere Errori! Sbagliare, sentirti a volte un idiota, provare e riprovare. Da recenti studi e test effettuati su imprenditori americani, è emerso un punto comune a tutti: non dedicano tempo ed energie mentali a sottolineare i propri fallimenti (e sulla loro strada ne hanno incontrati tanti) poiché considerano il fallimento un passo necessario nel processo di raggiungimento dei propri obiettivi.

4) Tieni sotto controllo le tue emozioni. Le emozioni negative mettono a dura prova la tua resistenza durante ogni fase del cammino. Non puoi eliminare le emozioni, ma puoi gestirle in modo efficace e non lasciarti influenzare nelle scelte quando sei particolarmente negativo (ma anche quando sei eccessivamente ottimista!). Le decisioni prese quando si è sotto l’effetto di forti spinte emozionali (e non si parla di istinto), può farti allontanare con violenza da occasioni favorevoli o renderti impulsivo in seguito ad eccessivo entusiasmo.

5) Non posticipare: fai ciò che è necessario fare! Prendere tempo, evitare di chiamare una persona o rimandare un progetto per timore dei risultati non porta da nessuna parte. Ogni momento speso a temere di fare qualcosa sottrae tempo ed energie alla cosa stessa. 6) Fidati del tuo istinto. Non significa affatto essere impulsivi ma semplicemente affidarsi a prospettive che non siano solo razionali. L’istinto ti consente di considerare le questioni da angolazioni differenti, ascoltando non solo la propria testa ma anche la propria pancia (leggi il mio Post sull’argomento).

7) Devi avere la forza di guidare quando nessuno ti segue. E’ facile stabilire direzioni e credere in se stessi quando tutto va per il meglio e si è supportati da colleghi o parenti. La vera prova da superare è quando nessuno crede nelle possibilità di riuscita delle tue idee. Le persone che hanno grande forza mentale Credono in se stesse, rimangono sul campo fino a quando non portano anche i proprie detrattori dalla loro parte.

8) Concentrati sui dettagli. Quando ti senti particolarmente stanco la tua mente è annebbiata e ti sfuggono i dettagli. Le persone con grande forza mentale dimostrano, anche e soprattutto sotto stress, grande concentrazione e mettono in campo il meglio di sé specialmente in queste occasioni.

9) Sii gentile anche con le persone scortesi. Quando ci si confronta con persone aggressive la reazione più spontanea è scendere sul terreno di battaglia: è la scelta più semplice. Le persone che dimostrano equilibrio e forza mentale non permettono mai di essere maltrattate ma reagiscono con calma e fermezza. Questo lo fanno in virtù di un concetto molto semplice: non permettono a nessuno di essere abbattuti dalla negatività degli altri.

10) Devi essere responsabile. Responsabile delle tue azioni e guidare con l’esempio. Assumersi le responsabilità significa anche non farsi vincere dal proprio ego, dimostrare che conta solo il risultato e che se si è sbagliato, si è capaci anche di chiedere scusa.

Conclusioni

La forza mentale è davvero “merce” rara, ma la buona notizia è che ognuno di noi può coltivarla. I mezzi per farlo sono tanti e soggettivi. Io, come sai se mi segui sul blog, consiglio la meditazione per lo sviluppo della conoscenza di sé. Tu puoi farlo come preferisci, ma se trovi interessante quello che propongo…continua a seguirmi.

Al Prossimo Post!

Guglielmo Margio

**Questo Post è ispirato da un articolo del Dr. Travis Bradberry pubblicato su LinkedIn in data 3 aprile 2018. Se volete seguire il Dr. Bradberry visitate anche il sito www.talentsmart.com

Annunci

Un commento Aggiungi il tuo

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...