I Benefici di un Fallimento.

Da J.K. Rowling ai “Robinson” della Disney. Per quanto traumatico è comunque “cambiamento allo stato puro”.

oliver-cole-232552-unsplash_Failure 2

Questo post è dedicato a te, a me ed a tutti i fallimenti dovuti all’essere maldestri e scoordinati. Ai fallimenti creati dall’essere eccessivamente ottimisti, agli idealisti ed a chi progetta sempre pur di non stare fermo. Dedicato anche a chi ha paura affinché ne abbia meno e persino a chi nulla ha mai fatto e rimane fermo ad aspettare. E’ grazie anche a loro che, chi fallisce, procede senza mai fermarsi.

Fallimenti Positivi.

Come riuscire a convincersi che il fallimento sia una esperienza positiva? Eppure dietro ogni mancato obiettivo si nasconde sempre un momento di cambiamento e di progresso. Nel Film Disney “I Robinson” tutto questo viene proprio celebrato come un momento di festa. In una scena in particolare il piccolo protagonista (che poi diventerà un grande inventore) prova e riprova a far funzionare un suo macchinario, fallendo miseramente davanti a tutti i membri della famiglia. Il piccolo si dispera ma riceve una reazione assolutamente creativa e piena di gioia per il mancato successo. Geniale! Se ti capita, passa una serata guardando questo film davvero fuori dai classici schemi.

J.K.Rowling prima di Harry Potter.

sarah-ehlers-560509-unsplash

Oggi pomeriggio mi sono imbattuto in un libro davvero di poche pagine ma che ho trovato pieno di significato. E’ la trascrizione di un discorso di J.K.Rowling agli universitari in occasione del conseguimento della loro Laurea. Un momento di passaggio importante che la scrittrice ha voluto sigillare con parole piene di significato e regalare prospettive. Il Libro si intitola “Buona Vita a Tutti. I Benefici del Fallimento e l’Importanza dell’Immaginazione” e la scrittrice parla in prima persona dei clamorosi momenti di disperazione collegati ai fallimenti prima del successo del primo libro della saga di Harry Potter.

Ecco alcuni passaggi che ho trovato molto interessanti.

In fine dei conti ognuno deve decidere da sé che cosa considera un fallimento, benché il mondo sia piuttosto ansioso di fornirti un insieme di criteri, se solo glielo permetti…Il mio matrimonio era imploso in tempi straordinariamente brevi, non avevo un lavoro, ero una madre sola ed ero povera…Quello che avevano temuto i miei genitori, così come quello che temevo io stessa, si era avverato e, secondo tutti i canoni comuni, non conoscevo nessuno più fallito di me,

aaron-burden-123584-unsplash

La sensazione del fallimento di un progetto professionale o personale, come accennavo all’inizio del post, è un momento traumatico e di grande cambiamento. Bisogna tenersi forte. Quando a me è capitato, ho avuto modo di dire a chi “dispensava” consigli e giudizi…

Non catechizzarmi…sono come un bicchiere di cristallo che viaggia dentro ad uno scompartimento di un treno merci ad oltre 180 km orari. Ci sono piccoli supporti che mi tengono in piedi…se mi viene a mancare anche un solo millimetro di superficie d’appoggio, vado in mille pezzi.

Mi riferivo a quei piccoli barlumi di fiducia in sé stessi che mi erano rimasti. Allontanare persone negative mi ha aiutato molto.

…prosegue la Rowling…

Allora perché parlare di “benefici” del fallimento? Per il semplice fatto che mi costrinse ad eliminare tutto ciò che era superfluo. Smisi di illudermi di essere qualcosa che non ero e presi ad incanalare ogni mia energia nel portare a termine l’unico lavoro che mi stava a cuore…Con il realizzarsi della mia più grande paura mi ero ritrovata libera…e così il fondo che avevo toccato diventò la solida base su cui costruì la mia esistenza.

9f75df9d-b9e2-44bc-92f7-a7c970c8ebb7

Conclusioni Importanti…

Vivere senza mai fallire è davvero impossibile a meno che, come afferma la stessa scrittrice, tu non abbia alcuna intenzione di vivere affatto…nel qual caso è un fallimento a prescindere.

Fallire mi ha dato una sicurezza interiore che superando gli esami universitari non avevo mai provato. Ho scoperto di possedere una grande forza di volontà e più disciplina di quanto sospettassi. Ho scoperto di avere degli amici il cui valore è di gran lunga superiore alle perle.

Mi auguro che possa esserti utile.

Al prossimo Post.

Guglielmo Margio

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...